La regina dell’hard italiano Jessica Rizzo promuove una raccolta fondi per i terremotati dell’Abruzzo. Si parte dalle Marche

Posted on 19 aprile 2009

0


 

Foto Chiodi

Foto Chiodi

Abito blu elettrico, scollatura più che generosa che lascia poco all’immaginazione, non appena scende dalla Rolls Royce d’epoca che l’ha accompagnata, il centro storico si blocca. Impossibile non fermarsi a guardarla. Percorre pochi metri di corso Cefalonia tra due ali di gente, con il suo cane Pippo al guinzaglio e il marito Marco Toto che le fa da accompagnatore. Avvocati, studenti, commercianti si bloccano al suo passaggio. “E’ Jessica Rizzo, l’attrice hard” bisbigliano. Tutti la riconoscono. La conferenza stampa è convocata al Caffè Belli. Dopo le foto di rito Jessica Rizzo esce per qualche minuto da suo personaggio e ci sorprende. “Sono qui nelle Marche per lanciare un’iniziativa a favore dei comuni terremotati dell’Abruzzo, da L’Aquila fino ai paesi più piccoli. Metto a disposizione gratuitamente il mio personaggio per serate di beneficenza dove l’intero incasso della serata verrà dato alle famiglie terremotate”. Se qualcuno avesse dei dubbi sulla trasparenza del progetto lei e suo marito hanno affidato tutto il procedimento all’avvocato fermano Donatella Sciarresi che, insieme ad un notaio, si occuperà della firma dei contratti con i locali che vorranno aderire. Gestori che dovranno anche loro partecipare esclusivamente a titolo gratuito. “Ho scelto di partire dalle Marche in quanto è la mia regione (la Rizzo è di Fabriano) ed anche perchè conosciamo bene cosa significa dover affrontare il terremoto. Spero di convincere molti gestori di locali. Non devono essere per forza night, ma anche discoteche, pub e chi più ne ha più ne metta”. Jessica Rizzo è ben determinata, lo dimostra il fatto di aver già iniziato a raccogliere soldi nel suo fans club di Roma “Il Mondo di Atlantis” il night più grande d’Italia.  Già nel 1997 donò circa 8 milioni di lire alle persone di Nocera Umbra. Anche in questo caso sarà proprio la Rizzo, una volta messi insieme tutti i soldi, a consegnarli di persona ai sindaci dei comuni terremotati. Per aderire a quest’iniziativa di beneficenza è possibile contattare lo studio  legale Sciarresi allo 0734/224131. Paolo Paoletti

About these ads
Posted in: cronoca